Gare Nuoto

L’attività di Spazio Sport si rivolge a tutte le Società che svolgono attività formativa nel settore del nuoto, indipendentemente dal fatto che aderiscano o meno alla FIN o ad altro ente sportivo.
Non è richiesta alcuna quota di adesione né di tesseramento.

Sono previsti vari circuiti: tre destinati alla formazione dei giovani nuotatori: Prime Bracciate, Prime Gare e Promozione Nuoto, più un Trofeo ENDAS, la cui organizzazione ci è stata demandata da questo Ente di promozione sportiva.

I tre circuiti base, Prime Bracciate, Prime Gare e Promozione Nuoto hanno caratteristiche distinte ma sostanzialmente le stesse finalità.

Il primo si propone di soddisfare il naturale bisogno di gareggiare dei giovani allievi (allievi, non necessariamente già atleti, qui siamo a livello di scuola nuoto, preagonismo o, al massimo, agonismo esordienti) per cui nelle Prime Bracciate non si premia ancora la prestazione cronometrica, ma si dà una valutazione alla più o meno corretta impostazione della nuotata (con gadget di partecipazione uguale per tutti, ma anche con un premio di fine stagione a chi comunque avrà gareggiato almeno una volta in ognuno dei quattro stili, in ossequio al principio per cui una specializzazione precoce sarebbe inopportuna).
Nelle Prime Gare, destinate agli esordienti C, comincia ad assumere importanza il cronometro: la rilevazione dei tempi impiegati dai concorrenti è finalizzata alla premiazione finale delle sei società che abbiano conseguito i punteggi più alti. Tutti i concorrenti ricevono una medaglia di partecipazione; la rilevazione dei tempi – pubblicati alla fine di ogni manifestazione sul nostro sito – ha per loro il significato di offrire la possibilità di verificare i progressi conseguiti sull’arco della stagione.
Nel circuito Promozione Nuoto fa la sua comparsa il podio, con relative medaglie; la partecipazione è riservata ai più grandini, da esordienti B in su, e si premiano con medaglie i primi tre di ogni gara, per categoria.

Alle società che hanno anche un settore agonistico l’insieme di questi circuiti consente di verificare se i bambini gareggiano con piacere, gioiosamente (cosa importante a quell’età), e se le famiglie sono ben disposte a sacrificare a questa attività un certo numero di “fine-settimana”. Ciò è molto importante agli effetti di un eventuale successivo passaggio all’agonismo, che resta pur sempre, ovviamente, una libera scelta.

Ma per tutti i Centri Natatori, anche quelli che un settore agonistico non ce l’hanno, o comunque non l’hanno nel settore specifico del nuoto, questi circuiti sono anche di stimolo per gli istruttori, che hanno la possibilità di confrontare il proprio lavoro con quello dei colleghi operanti nelle altre piscine, con riflessi positivi – grazie a quel tanto di competitività che ne consegue anche in loro – sulla qualità dell’insegnamento, che è importante in qualsiasi tipo di Centro: perché l’obiettivo comune è quello di insegnare a nuotar bene, con una corretta impostazione, e non semplicemente quello di evitare che uno di questi bambini rischi di affogare qualora nell’estate successiva cada ipoteticamente in mare da una barca.

Infine Spazio Sport organizza per conto dell’ENDAS un Trofeo collocato a fine stagione ed aperto a tutti i nuotatori che abbiano partecipato ad almeno una prova dei nostri circuiti.

1.1.  Partecipazione
Per partecipare all’attività natatoria di Spazio Sport non è necessaria alcuna particolare adesione né alcun tesseramento.
Si richiede soltanto che i nuotatori che vengono iscritti dalle varie società siano in regola con le vigenti norme sanitarie ed avere una adeguata copertura assicurativa.
Non è obbligatoria la partecipazione a tutti i circuiti né a tutte le manifestazioni di un circuito.

1.2. Iscrizioni alle manifestazioni
Le iscrizioni devono essere inviate via e-mail a  spaziosportgenova@gmail.com, entro il martedì precedente ogni manifestazione, indicando per ogni iscritto: cognome, nome, sesso, anno di nascita, gare ed eventuali tempi d’iscrizione; per ogni staffetta: categoria, sesso, numero di squadre (massimo 2 per Società). I nominativi degli staffettisti saranno poi comunicati, sul campo, alla segreteria della manifestazione.

E’ fortemente consigliato l’utilizzo dei moduli d’iscrizione scaricabili da questo sito (sottomenu Modulistica).      
Si raccomanda di accertarsi dell’avvenuta ricezione, telefonando eventualmente per conferma al numero 3492182454 (Vanessa).

La quota di iscrizione-gara è stabilita in € 3,00 per le gare individuali ed € 5,00 per le staffette; solo per le Infinite Bracciate la quota è stabilita in € 4,00 per le gare individuali ed € 6,00 per le staffette.
Le iscrizioni devono essere pagate prima dell’inizio di ogni manifestazione.
Per chi sceglie come forma di pagamento il bonifico, l’IBAN è: IT31T0617501424000001554780 (conto corrente intestato Asd Spazio Sport presso Banca Carige).
Le eventuali iscrizioni aggiunte sul campo di gara saranno addebitate in occasione della manifestazione successiva, al costo di € 5,00 ciascuna per le gare individuali ed € 7,00 per le staffette.

1.3. Oneri organizzativi
Le società sportive che ospitano le varie manifestazioni si assumono l’onere di:
– mettere a disposizione l’impianto sportivo sostenendone gli eventuali costi; 
– assicurare la presenza di un medico durante la manifestazione sostenendone gli eventuali costi;
– gestire la manifestazione predisponendo la presenza di: un giudice arbitro, un addetto ai concorrenti, addetti alla rilevazione dei tempi e, nel caso di Prime Bracciate, alle valutazioni.
La società organizzatrice di ciascuna manifestazione sarà esentata dal versamento delle quote d’iscrizione dei propri nuotatori.
inoltre riceverà dalla segreteria di Spazio Sport un congruo numero di programmi, da distribuire al pubblico (euro 2,00 a programma), a parziale copertura dei suoi oneri organizzativi.
Le società organizzatrici delle Infinite Bracciate usufruiranno di un indennizzo pari a 1 euro per ogni iscrizione gara individuale e 2 euro per ogni staffetta (in considerazione del fatto che nelle gare adulti la vendita dei programmi praticamente non esiste).
Spazio Sport, per ogni manifestazione, provvederà a:
– raccogliere le iscrizioni, stampare i cartellini e redigere il programma; 
– fornire i premi di propria competenza;
– gestire risultati e classifiche. 

1.4  Responsabilità
Le società che aderiscono a qualsiasi tipo di manifestazione devono garantire che tutti gli atleti che intendono iscrivere siano in regola con le vigenti norme sanitarie ed avere un’adeguata copertura assicurativa.
Gli organizzatori delle manifestazioni non potranno essere ritenuti in alcun modo responsabili per danni a persone o cose avvenuti prima, durante e dopo le manifestazioni stesse.

2.1. Partecipazione

Possono partecipare i maschi nati nel 2012 e precedenti e le femmine nate nel 2013 e precedenti, fino al limite superiore di età della categoria FIN esordienti A (maschi 2006 e femmine 2007).
Gli atleti tesserati FIN non potranno essere iscritti su stili nei quali abbiano già gareggiato nei Campionati Regionali.
Ogni allievo potrà partecipare a due gare per ogni manifestazione, fatto salvo il rispetto della regola di cui al comma precedente.

2.2. Programma gare

Il programma prevede prove su 25 metri nei quattro stili olimpici (nell’ordine: farfalla, dorso, rana e stile libero).

2.3. Svolgimento manifestazione

Sul piano vasca dovrà essere individuato, a cura della società organizzatrice, un adeguato spazio destinato alla chiamata degli atleti.
Le gare saranno chiamate nell’ordine previsto dal programma.
L’addetto ai concorrenti eliminerà i cartellini di valutazione degli iscritti che risulteranno assenti (non è necessario, quindi, comunicare preventivamente le assenze); poi consegnerà ad ogni concorrente presente il suo cartellino con indicazione del numero di corsia.
Il concorrente dovrà portarsi alla corsia assegnatagli e consegnare a sua volta il cartellino al giudice di valutazione.

2.4. Valutazioni

Le prove degli allievi saranno valutate in base agli obiettivi propri di una corretta attività di scuola nuoto. 
Il sistema di valutazione è riportato nella tabella allegata al presente regolamento (menu Gare nuoto intercentri, sottomenu Criteri di valutazione).

2.5. Risultati e premiazione

Non è prevista alcuna premiazione di merito. Ogni allievo riceverà un gadget di partecipazione.
Al termine di ogni manifestazione i tecnici delle società ritireranno i cartellini con le valutazioni presso il tavolo della giuria.
Durante la premiazione di fine stagione sarà consegnato a tutti i partecipanti un diploma nominativo.

I circuiti PRIME GARE e PROMOZIONE NUOTO si svolgono in un’unica sede, con orari differenziati.

3.1. Partecipazione

Le Prime Gare sono riservate agli esordienti C, ma è consentita anche la partecipazione degli allievi di un anno inferiore, i cosiddetti “sottoleva” (maschi 2012 e femmine 2013).
Il circuito Promozione Nuoto riguarda esordienti B, esordienti A e assoluti (da ragazzi in su, fino al 2000, sia per i maschi che per le femmine).
Ogni atleta può partecipare a due gare individuali, più eventuale staffetta.
Gli atleti tesserati FIN non possono essere iscritti in gare nelle quali si siano classificati nei primi 16 in una delle prove dei Campionati Regionali FIN disputate nella corrente stagione.

3.2. Programma gare

Ogni società potrà iscrivere un massimo di 2 squadre per ogni staffetta.
Tutte le staffette 4×25 e 4×50 si disputeranno per femmine e maschi separatamente, mentre le 8×25 es.C dovranno essere formate da 4 maschi e 4 femmine.

I 100 e 200 misti, ai fini della premiazione di fine stagione, varranno come jolly, al posto di uno degli stili eventualmente non disputati.

3.3. Svolgimento manifestazione

Sono previsti due orari per il riscaldamento: uno dalle 14.00 alle 14.30, per gli esordienti C (Prime Gare) ed uno dalle 16.30 alle 17.00 per le altre categorie (Promozione Nuoto).
Durante questo secondo riscaldamento si effettueranno le premiazioni degli esordienti C con le modalità previste dal punto 3.4.
Alle 17.00 inizieranno le gare di esordienti B, esordienti A e assoluti.
A seguire, le premiazioni degli stessi (si veda il punto 3.4).

3.4. Premiazioni

Prime Gare: medaglia di partecipazione a tutti i concorrenti e coppe alle prime sei società in base ad una graduatoria stilata assegnando punti 9-7-6-5-4-3-2-1 ai primi 8 classificati di ogni gara (staffette punteggio doppio).

Promozione Nuoto: medaglie ai primi tre atleti classificati in ogni gara individuale e alle prime tre staffette.
 
Durante la premiazione di fine stagione sarà consegnato a tutti i partecipanti un diploma nominativo.

La premiazione finale dei Circuiti Prime Bracciate, Prime Gare e Promozione Nuoto si effettua ogni anno presso il Parco Acquatico Bolle Blu di Vignole Borbera nel mese di giugno, in un giorno compreso tra la fine dell’anno scolastico e l’inizio degli esami.

Vengono premiati:
– con diploma tutti i partecipanti ai Circuiti Prime Bracciate, Prime Gare e Promozione Nuoto;
– con gadget speciale tutti coloro che abbiano gareggiato almeno una volta in ognuno dei quattro stili sull’arco dell’attività Spazio Sport della stagione.

La premiazione si effettua alle ore 15.30, ma l’accesso al Parco è possibile fin dalle 10 del mattino e ci si può trattenere fino alle 18.30.
I premiati e i loro tecnici pagano un biglietto d’ingresso pressoché simbolico, ma anche gli accompagnatori (fratelli e sorelle, genitori, nonni, amici, conoscenti, ecc.) usufruiscono di uno sconto considerevole.
Le informazioni dettagliate vengono inviate alle Società con un mese di anticipo.

A scanso di equivoci: i premiati sono tutti quelli che hanno gareggiato almeno una volta in uno dei nostri circuiti, indipendentemente dal numero di stili coperti; chi ha gareggiato in tutti e quattro gli stili riceve un premio in più, ma il diploma lo ricevono tutti.

Categorie

Maschi Femmine
2012
2011
esordienti C2013
2012
2010
2009
esordienti B2009
2008
2008
2007
esordienti A2009
2008
da 2006
a 2001
assolutida 2007
a 2001

Modulistica

Da qui le Società potranno scaricare i moduli predisposti per le iscrizioni alle varie manifestazioni.
Una volta compilato, il foglio dovrà essere inviato all’indirizzo spaziosportgenova@gmail.com (nel formato originale o in .pdf) entro la data di scadenza delle iscrizioni.
Laddove siano in programma anche staffette, le iscrizioni alle stesse dovranno essere comunicate attraverso il modulo stesso delle iscrizioni individuali (in calce).

Si tratta di files excel, che, opportunamente modificati dalle Società stesse, potranno essere da loro utilizzati anche come convocazione da affiggere in bacheca (aggiungendo, sula riga dell’inizio gare, anche l’ora di appuntamento per il riscaldamento) e come traccia per le manifestazioni successive (attraverso un copia-incolla dei nominativi).

Criteri di valutazione

Nel circuito Prime Bracciate si applicano criteri di valutazione secondo la tabella sotto riportata.
Non è importante “arrivare primi”, ma “nuotare bene”.
I giudici assegnano un punteggio sulla base di determinati parametri atti ad individuare la nuotata corretta, stile per stile.
Il punteggio massimo che ne risulta è 13, il minimo 6. 
Il tempo impiegato incide in minima parte sulla valutazione complessiva (3 punti su 13).
Non ci sono vincitori. Il premio di partecipazione è uguale per tutti.